Catalogo - Scheda titolo

Aa. Vv.
Poteri, massa, resistenze singolari

A cura di Rosa Elena Manzetti

Conversazioni / CePsi

Edizioni SEB27
Psicoanalisi Lacaniana - 1
ISSN 2724-1491
Formato: 14x21
Pagine: 120
Anno: 2020
ISBN: 978-88-98670-50-5
Prezzo: €15,00
Titolo momentaneamente non disponibile

 PREVISTO PER OTTOBRE 2020
 
Tutti i legami sociali impongono qualcosa in nome di un principio che cambia con la struttura del legame. Quel che il legame impone condiziona i soggetti e ciascun soggetto risponde a ciò che si impone. Ogni tipo di legame ha un’etica che ha la sua ragione politica. Quella del legame contemporaneo capitalista, appoggiato alle tecnoscienze, è l’etica dei beni. Definita da Lacan “la via americana”, si coniuga col potere di suggestione delle masse. Ciascun essere umano quando si sente senza risorse, si rivolge a un altro che suppone saper fare in quella contingenza. Si stabilisce così un legame che annoda il sapere al potere. Con la psicoanalisi si scopre che si può non alimentare la suggestione se, chi è supposto sapere, non usa il potere accordato dal transfert, sapendo per esperienza che si tratta di un potere del reale del sintomo, che intralcia i poteri variamente incarnati. Inoltre il potere legato alla supposizione di sapere non è il medesimo accordato alla macchina, come mostrano per esempio la robotica e l’intelligenza artificiale, aprendo nuovi scenari da esplorare. Nei testi della Conversazione, qui raccolti, si esplora l’incidenza di tali tematiche nella vita quotidiana, nella politica, nel sociale, nell’etica, nella scienza, nell’educazione, sui soggetti nella contemporaneità.
 
Interventi di: Gian Francesco Arzente, Stefano Avedano, Maria Bolgiani, Paola Bolgiani, Monica Buemi, Sergio Caretto, Bianca Chiesa, Juan Carlos De Martin, Norma De Piccoli, Monica Gargano, Rosa Elena Manzetti, Silvia Morrone,  Letizia Nada, Mary Nicotra, Ilaria Papandrea, Matteo Polleri, Cinzia Scaffidi, Maria Laura Tkach, Tullia Todros, Rosanna Tremante.